Torta al cocco con buttercream e fiori freschi

Pubblicato: 08/04/2013 in Recipes
Tag:,

torta a strati

Sfogliando uno delle decine di cataloghi pubblicitari in tema primaverile che mi stanno arrivando a casa, la mia attenzione e’ stata attratta da un dolce bellissimo composto da una torta a strati decorata con fiori freschi. Mi e’ piaciuta molto l’idea, eccovi dunque una torta composta da 4 strati di un profumatissimo dolce al cocco, farcita e coperta da una morbidissima crema al burro a base di meringa italiana. Siccome per l’appunto avevo delle rose bianche in casa ho usato quelle, ed con il suo look finale questa torta sembra piu’ da matrimonio o da comunione che primaverile! Comunque era deliziosa!

Queste dosi possono essere facilmente dimezzate se volete fare un dolce a solo 2 strati. Il dolce al cocco puo’ essere preparato un giorno in anticipo. Copritelo bene con la pellicola trasparente e metterlo in frigorifero.

Per inserire i fiori ho usato delle apposite punte per fiori freschi. Mi raccomando non usate quelle del fioraio! Esistono in commercio punte apposta, fatte con plastica di livello alimentare.

farcire una torta con panna

PER L’IMPASTO

Farina, 200 gr
Zucchero, 240 gr (diviso in 140 gr e 100 gr)
Sale, un pizzico abbondante
Lievito in polvere, 20 gr
Burro, 200 gr, a temperatura ambiente
Olio di mais o girasole, 40 gr
Uova, 10 (tuorli e albumi separati), a temperatura ambiente
Essenza di vaniglia, un cucchiaino
Essenza di cocco, un cucchiaino
Latte intero, 160 gr, a temperatura ambiente
Cremor tartaro, 2 cucchiaini
Cocco essiccato e grattugiato, 200 gr (piu’ il cocco per decorare la torta, circa 100-150 gr)
 
 
Accendete il forno a 175°C. Imburrate quattro teglie di circa 21 cm in diametro ciascuna e coprite il fondo e le parti con carta da forno.
Con la frusta piatta del mixer ammorbidite il burro, aggiungete 140 gr di zucchero ed amalgamate bene. Continuando a fare girare il mixer a velocita’ bassa, versate i tuorli d’uovo uno ad uno, poi aumentate la velocita’  e mescolate fino a quando la miscela non sara’ diventata piu’ chiara e cremosa, 3-4 minuti. Raschiate spesso le pareti della ciotola del mixer per assicurare che il composto sia omogeneo.Versate l’olio, gli odori di vaniglia e cocco (o mandorla) e il latte e mescolate nuovamente.
Setacciate la farina e il lievito nella ciotola con il composto, mescolate con un mestolo da cucina fino a quando non la farina si sara’ amalgamata.
In una ciotola a parte preparate la meringa: montate le chiare con il cremor tartaro e a meta’ preparazione aggiungete lo zucchero rimanente (100 gr). Unite i due composti delicatamente con un mescolo da cucina e aggiungete il cocco. Versate nelle teglie.
Cuocete in forno per circa 30-35 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare prima di rimuoverli.

fiori veri su dolce

PER LA CREMA DI BURRO A BASE DI MERINGA ITALIANA

Zucchero, 460 gr
Acqua, 120 mL
Albumi, 250 gr (circa 6 albumi di uova molto grandi), a temperatura ambiente
Burro, 600 gr, ammorbidito ma ancora fresco al tocco
Essenza di vaniglia o pasta di vaniglia, q.b
Montate bene gli albumi nella planetaria, ad alta velocita’. Nel frattempo, fate uno sciroppo con lo zucchero e l’acqua: mescolateli in un pentolino, accendete il fuoco a fiamma media, lasciatelo stare fino a quando sara’ diventato trasparente e fara’ tante bollicine, misurando 120°C. Mentre la planetaria e’ in azione a velocita’ media versate lo scioppo sugli albumi montati (sugli albumi! non sui lati della ciotola!) cosicche’ vengano amalgamati bene insieme. Continuate a girare ad alta velocita’ fino a quando la meringa non e’ piu’ calda e forma delle punte morbide.
 
Ammorbidite bene il burro con la vaniglia e il sale, poi versate poco a poco il burro nella meringa e mescolate il tutto con nella planetaria velocemente. Ecco fatto, il buttercream a base di meringa e’ pronto!

PER LO SCIROPPO AL LIMONE (della Martha) – facoltativo

Zucchero, 225 gr
Scorza di mezzo limone, grattugiata finemente
Succo di limone, 35 gr
Acqua, 235 mL
Mescola tutti gli ingredienti fuorche’ il succo di limone in un pentolino, a fiamma medio alta fino a quando lo zucchero non si e’ completamente sciolto. Portate ad ebollizione poi passatelo da un colino per rimuovere la scorza. Lasciatelo raffreddare completamente, poi aggiungete il succo di limone. Questa dose sara’ piu’ che abbastanza, potete tenere lo sciroppo rimanente in frigorifero in un contenitore chiuso per un mese.
come fare una torta a strati

PER ASSEMBLARE DELLA TORTA

Bagnate leggermente ogni disco di torta con lo sciroppo, usando un pennello da cucina. Coprite poi il primo disco con la crema al burro, mettete un secondo disco sopra livellando il piu’ possibile. Coprite ogni disco e continuate a stratificare.
Ora coprite tutta la torta partendo dall’alto. Coprite abbondantemente la superficie dell’ultimo disco, livellate la crema con una spatola da dolci, poi spalmatela verso i lati e iniziate a coprirli, livellando il piu’ possibile. Se avete un piatto girevole questa operazione sara’ molto piu’ facile. Non vi preoccupate di essere troppo precisi, tanto poi copriremo il tutto con il cocco.
Ora spostate la torta su un vassoio grande che “raccattera’ ” tutto il cocco. Coprite la torta con il cocco appiccicandolo bene sui lati.
Ora prendere delle punte per fiori freschi e inseritele a piacere nella torta. Usate un contagoccie per riempire le punte con acqua, stando attenti a non gocciolare alcuna acqua sulla torta. Inserite fiori e foglie a piacere.
http://paroledizucchero.com/2012/03/30/cocco-e-fiori/
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...