Victoria Sandwich Cake – Torta inglese farcita

Pubblicato: 08/04/2013 in Recipes
Tag:,

dolce farcito con panna

Non so come mai non uso la farina autolievitante piu’ spesso. Il lievito il polvere e’ gia’ mescolato alla farina omogeneamente, garantendo cosi’ un risultato piu’ uniforme nei dolci. Ce l’avevo in dispensa questa farina, e doveva essere usata, quindi mi sono messa alla ricerca di una ricetta che la contenesse; una ricetta che fosse anche facile pero’ perche’ ieri proprio non avevo voglia di mettermi a trafficare con piu’ di tre formule per un solo dessert! Succede anche a voi?

Non potevo non mettere il nome in inglese nel titolo, poiche’ questa torta ha una storia tutta sua. Il nome Victoria aniztutto e’ quello della regina inglese Victoria. Il dolce divenne molto diffuso nelle famiglie inglesi nel 19esimo secolo e veniva servito per l’ora del te’. Questa torta e’ cosi’ semplice e cosi’ buona, e’ piaciuta moltissimo a tutta la famiglia che va matta per la panna fresca.

Si tratta in pratica di un sponge cake, simile ad un pan di spagna, farcito con marmellata e panna. La formula prevede parita’ di peso per tutti e quattro gli ingredienti: uova, zucchero, farina e burro. La lavorazione e’ diversa dal pan di spagna in quanto non servira’ montare gli albumi a parte. Questa ricetta e’ presa della King Arthur Flour. Loro suggeriscono di usare anche estratti di vaniglia e mandorla, davvero una buona idea perche’, insieme, danno un profumo unico all’impasto. Io ho provato la versione piu’ tradizionale e ho usato la marmellata di fragole.

PER L’IMPASTO

Burro, 170 gr, a temperatura ambiente
Zucchero, 170 gr
Uova, 170 gr, (circa 3 grandi) a temperatura ambiente
Farina autolievitante, 170 gr, a temperatura ambiente, setacchiata
Essenza di vaniglia, 1 cucchiaino
Essenza di mandorla, poche gocce
Pre-riscaldate il forno a 175ºC. Imburrate due teglie tonde di circa 22 cm di diametro e coprite il fondo e le pareti con carta da forno, imburrate anche la carta.
Nella planetaria, con la frusta piatta, ammorbidite bene il burro a pomata, aggiungete lo zucchero e mescolate bene fino a quando non otterrete un composto ben liscio e morbido. Ora aggiungete le uova, una alla volta, mescolando bene ed incorporandole al composto di burro e zucchero. Aggiungete gli estratti.  Adesso versate la farina setacciata ed amalgamate bene il tutto quanto basta, ma non un secondo di piu’.
Dividete l’impasto fra le due teglie, in parti uguali. Infornate per 18-20 minuti. Il dolce sara’ pronto quando iniziera’ a staccarsi dai lati. Togliete dal forno, lasciate raffreddare per qualche minuto, poi levate i dischi dalle teglie e fateli raffreddare su una griglia.
 

PER LA FARCITURA

Panna liquida da montare, 200 gr, freddissima
Zucchero a velo per la panna, a piacere
Essenza di vaniglia, mezzo cucchiaino
Marmellata di fragole (o altra a piacere), 200 gr
Sciroppo semplice per la bagna, 30 gr (facoltativo)
Zucchero a velo per spolverare.
Montate la panna freddissima, aggiungete lo zucchero a velo e la vaniglia a meta’ montatura. Finite poi di montarla. Coprite un disco con la marmellata, poi aggiungete la panna e spalmatela il piu’ liscio possibile. Coprite la panna con il secondo disco. Spennellate la superficie del secondo disco con lo sciroppo (se lo usate) e spolverate poi con zucchero a velo.
http://paroledizucchero.com/2013/02/17/victoria-sandwich-cake-torta-inglese-farcita/
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...