Posts contrassegnato dai tag ‘Biscotti’

A parte la polenta taragna e i pizzoccheri non avevo idea di quale potesse essere l’impiego di questa farina, però mi sono detta che magari si potevano fare dei biscotti particolari e allora ho cercato “biscotti al grano saraceno” su google e mi sono letta qualche ricettina…Non volendo usare il burro, che lo sapete, devo evitare i grassi animali, volevo provare con l’olio e allora sono incappata qui in questo blog e ho trovato una ricetta leggera leggera per dei biscottoni dal sapore rustico e genuino…Non avevo idea di che sapore avesse il grano saraceno. E’ difficile descriverlo ma io trovo che abbia un retrogusto di frutta secca e mi piace! Pensando al grano saraceno a dire la verità mi era venuta subito in mente anche la torta bolzanina al grano saraceno che ha al centro una confettura di lamponi.Del sapore ho un pallido ricordo ma ricordavo bene che l’accostata con la confettura di lamponi era davvero azzeccata e allora ho presto due biscotti, ci ho messo marmellata (che poi è una confettura,e li ho uniti! Buonissimi! Che aspettate a provarli? Sono molto leggeri, non hanno uova, non hanno grassi animali e sono diversi dal solito.

Ingredienti:

100 g di farina 00
100 g di farina di grano saracen
80 g di zucchero di canna (io ho messo 50g di zucchero semolato e 30g di zucchero di canna integrale)
30 g di olio evo
latte q.b.

Preprazione:

mescolate gli ingredienti secchi, dopodiché unite l’olio e infine il latte necessario a ottenere un impasto della consistenza di una pasta frolla. Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo, poi infarinate una spianatoia, stendete l’impasto allo spessore di 3 o 4 mm e ritagliate con un tagliabiscotti i vostri biscottoni. Cuocete in forno a 180° per circa 12 minuti. Io li ho cotti per 14 minuti ma sono venuti un po’ duretti, quindi ridurrei un po’ i tempi o aggiungerei un pizzico di bicarbonato o di lievito per dolci. Sfornate i biscotti e fateli raffreddare su una gratella. Uniteli a due a due con la confettura di lamponi.

Stampo biscotti: Suck Uk (Amazon uk)
Suck uk (Amazon it)

http://www.trattoriadamartina.com/2012_03_01_archive.html

Sablè alla vaniglia

Pubblicato: 09/04/2013 in Recipes
Tag:, ,

 

Questi biscotti sono burrosissimi, friabili, profumati…tutt’altro che light…ero molto combattuta sul farli o meno…ma poi mi sono detta…si…dai, è quasi Natale…potrebbero essere quelli giusti da regalare…e poi, almeno una volta bisogna provarli, ed eccoli qui !



225 gr. di burro a temperatura ambiente
320 gr. di farina 00
100 gr. di zucchero semolato
1 bustina di vanillina
un pizzico di sale
per la finitura dei biscotti zucchero di canna oppure granella di zucchero.
Zucchero velato vanigliato

Mettete il burro nella planetaria e fate andare finché il burro non diventa bello cremoso.
A questo punto aggiungete tutti gli altri ingredienti, e fate andare finché non si formerà una palla.
Se necessario, completate l’impasto a mano.
Mettete a riposare l’impasto in frigo almeno per un’ ora.
Riprendete l’impasto, dividetelo in tre parti e formate dei cilindri di circa 4/5 cm di diametro.
Una volta fatti i cilindri, arrotolateli sul tipo di zucchero prescelto ( io ho messo lo zucchero sulla carta da forno e ci ho fatto rotolare i cilindri di pasta )
Ho optato per lo zucchero di canna, che si è caramellizzato in cottura e ha formato attorno ai biscotti un’ombra scura e croccante.
Una volta ricoperti i cilindri di zucchero, tagliateli a fette spesse poco più di un cm. e trasferitele sulle teglie da forno ricoperte di carta.
Infornate a 180° per 20 minuti scarsi…non fateli diventare scuri..piuttosto spegnete il forno e lasciateli dentro qualche altro minuto.
Una volta raffreddati bene i biscotti, spolverizzate con zucchero a velo e conservate in barattolo di vetro o alluminio.

http://www.angolodidafneilgusto.com/2011/12/sable-alla-vaniglia.html