Posts contrassegnato dai tag ‘Coccole Dolci’

Ingredienti:
 
500 GR DI FARINA 00
2 TUORLI
100 GR DI BURRO
LA SCORZA GRATINATA DI UN LIMONE NON TRATTATO
1 CUBETTO DI LIEVITO
2 CUCCHIAI DI ZUCCHERO
250 ML DI LATTE
OLIO DI SEMI D’ARACHIDE
marmellata di ciliegie

Preparazione:

1) IN UNA CIOTOLA METTETE LA FARINA CON IL BURRO AMMORBIDITO TAGLIATO A PEZZI,I TUORLI,LE SCORZETTE DEL LIMONE E LO ZUCCHERO.IMPASTATE CON CURA.

2) AGGIUNGETE IL LIEVITO SCIOLTO NEL LATTE TIEPIDO MAN MANO FINO A FORMARE UNA PALLA ELASTICA.

3) COPRITE CON UN CANOVACCIO E LASCIATE RIPOSARE PER 2 ORE

Mini krapfen con marmellata di ciliegie

4) PRENDETE IN MANO L’IMPASTO,DIVIDETELO IN QUATTRO PARTI E STENDETELO CON IL MATTARELLO.AIUTANDOVI CON UN COPPAPASTA DEL DIAMETRO DI 6 CM FORMATE DELLE COPPIE DI CERCHI

Mini krapfen con marmellata di ciliegie

5) METTETE UN CUCCHIAINO DI marmellata SU DI OGNI CERCHIO E RICHIUDETE CON L’ALTRO,BAGNANDO I BORDI E PREMENDO BENE CON LE DITA

 

6) FATE RIPOSARE I KRAPFEN PER UN’ALTRA ORA SU DI UN CANOVACCIO IN UN LUOGO ASCIUTTO

Mini krapfen con marmellata di ciliegie

7) PASSATO IL PERIODO FRIGGETELI UN MINUTO PER LATO.SI DOVRANNO GONFIARE E DIVENTARE LIEVEMENTE DORATI.

Mini krapfen con marmellata di ciliegie

8) SCOLATELI SU CARTA ASSORBENTE E FATELI RAFFREDDARE. QUANDO SARANNO FREDDI SPOLVERIZZATELI CON ZUCCHERO A VELO; NEL MIO CASO AHIMÈ NON C’È STATO PROPRIO IL TEMPO ;)

Mini krapfen con marmellata di ciliegie

Ed ecco qui la nostra merenda/colazione golosa è pronta!!!!!

si possono fare oltre che con le mandorle con le arachidi o con le nocciole

ingredienti:
mandorle
zucchero

nello stesso peso (almeno io ho usato queste dosi)

ho preso spunto dalla ricetta del parfait di mennule dove di fatto si fanno delle mandorle caramellate, ma prima di diventare caramellate sono come quelle delle fiere…

ho messo a bagno le mandorle con la loro buccia in acqua

poi le ho scolate

e le ho versate in un tegamino dove già c’era lo zucchero

e l’ho messo su fiamma bassa girando continuamente

piano piano lo zucchero tende a sciogliersi

e continuiamo a girare. poi decidiamo di che “colore” vogliamo le nostre mandorle, io le ho tenute chiare e le ho levate prima, altrimenti potevo andare avanti con la cottura

le ho versate su un foglio di carta forno (cadono bene, in pratica già separate l’una dall’altra)

eccole pronte e… fredde!!!!

inutile dire com’erano!!!!!

http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=23607&highlight=mandorle+pralinate

  • Portata: Dolce/dessert
  • Tempo: 25 minuti
  • Difficolta’: Facile
  • Calorie: 790
  • Cottura: In Casseruola
  • Fonte: Sale&pepe
  • Preparazione
  • 500 g di mascarpone –

    100 g di savoiardi –

    50 g di zucchero a velo –

    9 dl di latte –

    6 g di gelatina in fogli –

    una stecca di vaniglia –

    350 g di fragole –

    zucchero semolato –

    un limone –

    2 cucchiai di rum

    1) Lavate le fragole, tagliatele a meta e conditele con il succo del limone e 2 cucchiai di zucchero semolato. Mettete  a bagno in acqua fredda la gelatina.

    2) Tagliate a meta per il lungo, la stecca di  vaniglia, raschiate i semini all’interno con un coltellino e uniteli al  mascarpone insieme con lo zucchero a velo lavorando il composto con le fruste per 5 minuti. Scolate la gelatina,  strizzatela, unitela al latte e, mescolando su fiamma dolce, lasciatela sciogliere. Incorporate il tutto al composto di mascarpone, montando ancora qualche minuto con le fruste.

    3) Versate il succo delle fragole in una ciotola, unite il rum e bagnate un lato dei biscotti savoiardi. Disponeteli,  con la parte asciutta a contatto con il fondo, in uno stampo da plum cake di 24 cm rivestito con pellicola. Coprite con le fragole e con il composto di mascarpone e mettete in frigo per almeno 3 ore.

http://ricette.donnamoderna.com/semifreddo-alle-fragole-3

Torta di natale

Pubblicato: 10/04/2013 in Recipes
Tag:,

 

Ingredienti per l’impasto:

150 g burro o margarina
125 g Marzapane
200 g zucchero
1 busta di Vanillina
3 uova
1 pizzico di sale
1 limone
300 g farina bianca
50 g Frumina
6 cucchiai di latte
1 busta di lievito

Per farcire e decorare:

3 cucchiai di confettura di ciliegie
100 g di Dolce neve
300 ml latte freddo di frigorifero
100 g cocco grattugiato
125 g Marzapane
25 g Zucchero al Velo
colorante alimentare verde
70 g Ciliegie candite

Preparazione:

Mescolate il burro a crema insieme a 125 g di marzapane tagliato a pezzetti. unite gradatamente zucchero, vanillina, uova, sale, la scorza grattata del limone ed 1 cucchiaio di succo di limone. Impastate a cucchiaiate la farina mischiata e setacciata con la Frumina, unendo un po’ per volta il latte e, per ultimo, il lievito setacciato.
Mettere l’impasto in uno stampo a cerchio apribile (diametro 26 cm) foderato con carta da forno e livellare bene.
Cuocere per 45 minuti circa nella parte inferiore del forno preriscaldato 180°-200° Tagliare la torta raffreddata in due strati e spalmare sullo strato inferiore la confettura di ciliegie.
Preparate la Dolce neve con il latte come stabilito sulla confezione e unite delicatamente 50 g di cocco grattugiato.  Distribuite la metà della Dolce neve sulla confettura. Ricomponete la torta e spalmare sulla superficie e sui bordi la Dolce neve rimasta. Spolverizzare la torta con il cocco rimasto, facendolo attaccare bene anche sul bordo.  Incorporare ai restanti 125 g di marzapane lo zucchero al velo ed il colorante alimentare verde. Lavorate la pasta con le mani sul piano del tavolo, finché diventa ben amalgamata. Con un matterello stendete la pasta di marzapane in una sfoglia sottile, ritagliatene delle foglie di agrifoglio e decorare la torta con queste e con le ciliegie candite tagliate a metà.

http://ricettesemplici.xoom.it/?p=1774#more-1774

http://ricettesemplici.xoom.it/?cat=1022

semifreddo alle fragole.jpg

Ingredienti:

200 g di fragole,
quattro uova,
zucchero,
350 g di panna,
un pan di Spagna rettangolare di 350 g,
olio di mandorle,
zucchero a velo.

Sgusciatele uova mettendo i tuorli in una casseruola, in un altro recipiente mettete 150 g di zucchero semolato con 100 g di acqua e fate cuocere lo sciroppo finché bollirà e lo zucchero sarà sciolto completamente.
Togliete dal fuoco e versate lo sciroppo sul tuorli, molto lentamente, sbattendo con la frusta. Mettete

 

il recipiente su un bagnomaria e fate cuocere la crema, senza smettere di mescolare, fino all’inizio del bollore.
Toglietela dalla bagnomaria e continuate a sbatterla per farla raffreddare.
Montate la panna con due cucchiaini di zucchero a velo. Unitene un terzo alla crema di uova, poi incorporate un albume montato. Unite alla panna rimasta 200 g di fragole tritate grossolanamente.
Ungete di olio di mandorle uno stampo rettangolare da litro in mezzo. Versate sul fondo metà della crema gialla, posatevi sopra un rettangolo di pan di Spagna, su questo disponete la panna rosa, copritela con un secondo rettangolo di pan di Spagna e completate con la crema gialla.
Mettete il semifreddo in freezer per 4-5 ore, sfornatelo e decoratelo con le fragole rimaste.

http://ricettefantasia.myblog.it/archive/2009/04/24/semifreddo-alle-fragole.html

 

 

ingredienti:

per la base:

250 gr di biscotti secchi

160 gr di burro

50 gr di zucchero

500 gr di ricotta

per la crema:

3 tuorli d’uovo

200 gr di zucchero

250 ml di panna da montare

500 gr di ricotta

25 gr di colla di pesce in fogli

4 cucchiai di liquore all’arancio o al limone

500 gr di fragole fresche (più quelle per decorare)

iniziamo preparando la base del dolce riducendo i biscotti in polvere con l’aiuto di un mixer, unite lo zucchero mescolate e aggiungete il burro fuso, amalgamate bene e versate il tutto in uno stampo per dolci a cerniera nel quale avrete steso sul fondo un foglio di cartaforno tagliato a misura. distribuite il composto in modo uniforme e poi con il dorso di un cucchiaio compattate per bene in modo da ottenere un fondo ben livellato e liscio. ora mettete in frigo e lasciate che si rapprenda.

nel frattempo preparate la crema alle fragole.

mettete in ammollo i fogli di colla di pesce con dell’acqua fredda e mettete da parte.

in una capiente ciotola versate i tuorli d’uovo e lo zucchero, sbattete energicamente in modo da ottenere un composto spumoso., unitevi la ricotta e lavoratela con una frusta elettrica in modo da non lasciare grumi.

a questo punto unite la panna semi montata e poi le fragole mondate, lavate e tagliate a pezzetti; lavorate nuovamente con la frusta elettrica a bassa velocità così le fragole diventeranno purea ed il composto prenderà l’aspetto di una crema omogenea e rosata.

in un pentolino a parte mettete il liquore ed i fogli di colla di pesce strizzati, ponete sul fuoco a fiamma bassissima e fate sciogliere completamente, appena avrete liquefatto il tutto versate nella ciotola contenente la crema di ricotta alle fragole continuando a mescolare con le fruste a bassa velocità.

riprendete dal frigo la tortiera con la base di biscotto, versate la crema di ricotta e fragole e rimettete in frigo a rapprendere per almeno 6-8 ore.

al momento di sformare il dolce per evitare di rovinalo passate sull’esterno dello stampo uno straccio bagnato con acqua calda ed eventualmente aiutatevi con un coltello a lama piatta a “scollare” il dolce dai lati della tortiera prima di aprirla.

poco prima di servirlo decorate il dolce con fragole fresche tagliate a fettine e foglioline di menta fresca oppure con dei canditi verdi in modo da ottenere un effetto cromatico piacevole.

ai  più golosi servite la fettina di dolce nel piattino accompagnata da un fiocchetto di panna montata.

http://loscrignodellebonta.altervista.org/semifreddo-alle-fragole/

Allora ci serve per la base il pan di spagna che io faccio cosi:
6 uova
150g zucchero
150g farina

Montate benissimo le uova con lo zucchero finchè diventano chiare e soffici e triplicano il volume se non di piu, poi ci versiamo pian piano la farina con un setaccio usando una spatola e amalgamando con movimenti circolari dal basso verso l’alto…se volte essere sicure della riuscita aggiungete mezza bustina di lievito….lo mettete in una tortiera con carta forno (cosi non imburrate) e cuocete a 180°x30 minuti.
Di questo pan di spagna ne useremo solo metà per la base, quindi lo tagliamo in due per il senso della lunghezza.

In mezzo al dolce ci va un gelèè di fragola che si fa in questo modo:

300g di fragole frullate
80g di zucchero o quanto basta di dolcificante (come ho fatto io)
7g di gelatina in fogli ammollata in acqua

Amalgamiamo la polpa di fragole con lo zucchero o dolcificante, ne mettiamo un paio di cucchiaiate in un pentolino con la gelatina strizzata e la mettiamo sul fuoco a farla sciogliere…a questo punto uniamo la gelatina al resto della polpa di fragole e mischiamo bene. Versiamo il composto in un recipiente tondo poco piu piccolo della torta o di uguali dimensioni e lo mettiamo in freezer a solidificare.

Ora manca solo la crema del semifreddo che faremo con:
250g di philadelphia light
300g di yogurt alla fragola
12g di gelatina in fogli ammollata in acqua
zucchero o dolcificante quanto basta

Con le fruste sbattiamo il philadelphia insieme allo yogurt e aggiustiamo di zucchero…assaggiate finchè lo trovate della dolcezza desiderata…io ho messo davvero poco dolcificante, non lo volevo troppo dolce!
Prendiamo la gelatina strizzata e la sciogliamo sul fuoco con pochissimo latte, la facciamo raffreddare due minuti e la uniamo alla crema, mischiando bene bene.
Ora passiamo alla composizione del dolce. Vi consiglio di comporlo dentro la tortiera dove sul fondo avrete messo della carta forno di modo che la crema non vi cola da tutte le parti e una volta solidificata non fate fatica a tirarla fuori
Allora sul fondo mettiamo il pan di spagna (io non l’ho bagnato ed andava bene…se volete potete usare del latte oppure del liquore alla fragola diluito in un pò d’acqua).
Poi mettiamo metà della crema di philadelphia e yogurt….prendiamo il nostro gelèè di fragola dal freezer e mettendo il recipiente sotto il getto di acqua calda del rubinetto vedrete che si stacca subito. Lo posizioniamo sulla crema. Copriamo con la crema rimanente.
A questo punto non resta che far solidifcare, basta mezza giornata! Io ho decorato con marmellata di lamponi senza zucchero efrutta fresca (fragole e pesche)
La spiegazione è un pò lunga ma non è cosi lungo fare la torta…se poi prendete il pan di spagna già pronto o i savoiardi ci mettete ancora meno, se usate questi ultimi bagnateli mi raccomando! Ora vi metto le fotine anche dell’interno della torta

Questa la torta finita (notate la foto artistica, poi la metterò sul mio sito  )

E questo l’interno
image
Buona, leggera e fresca, adatta per concludere un pranzo o una cena a base di pesce!

http://amiciobesi.forumfree.it/?t=40109330

 

Difficoltà: Facile
Preparazione: 2 ore + 5 ore per farlo raffreddare in freezer

Ingredienti per 8 persone

1 kg di Fragole
250 gr di zucchero
4 albumi
1 Pan di spagna di 26 cm di diametro
300 gr di panna montata
1 bicchierino di liquore Fragolino
2 cucchiai di rum
1 pizzico di sale


Per guranire

100 gr di panna montata
1 cestino di fragoline di bosco
qualche foglia di menta fresca

Preparazione

Mondate e lavate le fragole, sgocciolatele bene, poi frullatele insieme con il Fragolino. Ponete il ricavato in una terrina e sistematelo in frigorifero.

Versate lo zucchero in una casseruola d’ acciaio, unite 1/2 bicchiere di acqua e lasciatelo sciogliere a fuoco bassissimo.

Montate gli albumi a neve fermissima in una terrina insieme ad un pizzico di sale, poi unite mano a mano lo sciroppo di zucchero raffreddato e continuate a mescolare fino a quando otterrete un composto spumoso.

Incorporatevi allora i 2/3 del passato di fragole mescolando sempre dal basso verso l’alto con una piccola frusta e infine la panna montata.

Foderate ora il fondo e le pareti di uno stampo a cerniera di 26 cm di diametro con un disco di carta di alluminio. Rovesciate dentro metà del composto preparato, appoggiate sopra il disco di pan di Spagna(privato della crosta), spruzzatelo con il rum allungato con poca acqua e versate il rimanente composto a base di fragole e panna. Coprite il dolce con un foglio di pellicola e sistematelo in freezer per 5 ore.

Sformate il semifreddo in un piatto di servizio rotondo, decorate la superficie con le fragoline di bosco, precedentemente lavate, alternate a ciuffetti di panna montata e a foglioline di menta fresca.

Presentatelo a tavola con la salsa di fragole tenuta da parte e servita in una salsiera.

http://peccatidigolaconanna.blogspot.com/2010/06/semifreddo-delizioso-alle-fragole.html

Ingredienti

180 gr d. biscotti
80 gr d.burro fuso

Per la crema di fragole

300 gr d. fragole
200 ml d. latte
2 tuorli d’uovo
80 gr d. zucchero
30 gr d. farina 00
1 bustina di vanillina
3 fogli di colla di pesce e 200 gr di panna

Preparazione

Iniziate a mettere a bagno la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. Nel frattempo frullate i biscotti fino a ridurli in polvere ,unire il burro fuso e amalgamare foderare una tortiera di 28 cm con la pellicola riempiere il fondo con i biscotti e schiacciare bene con il palmo della mano.

Preparare la crema: frullare le fragole con un goccio di latte e un cucchiaio di zucchero, aggiungere il succo frullato nel latte e mettere sul fuoco a riscaldare con la vanillina. Sbattere i 2 tuorli con lo zucchero. Aggiungere la farina un poco alla volta girando sempre, dopo aggiungere il latte caldo a filo e sbattere con una frusta a mano, per evitare che si formino i grumi, rimettete sul fuoco bassissimo e fate addensare la crema.

Montate la panna e aggiungetela alla crema che nel frattempo avete messo a raffreddare. Unite i due composti, strizzate la colla di pesce e mettetela a sciogliere in un pentolino con due cucchiai di latte, quando e fredda unitela alla crema e sbattete con lo sbattitore per amalgamare tutto. Versate nella tortiera livellando bene la superfice e coprite con la pellicola mettere in freezer per una notte .

La mattina dopo tirate fuori il dolce dal freezer, aspettate qualche minuto e aiutandovi con la pellicola tiratela fuori dalla tortiera, mettetela in un vassoio e decorate a piacere con la frutta fresca . Rimettete in freezer e tirate fuori il semifreddo una mezz’oretta prima di consumarlo.

VARIANTE: Per alleggerire un po’ le calorie, se si desidera, si può dimezzare il peso della panna e aggiungere uguale peso di yogurt compatto greco.

http://peccatidigolaconanna.blogspot.com/2010/06/semifreddo-alle-fragole-di-kamo58.html

E’ composta da una base di pan di spagna , uno strato di semifreddo alle fragole , uno di panna e decorata con coulis di fragole , panna e fragole.
Ingredienti per il pan di spagna
2 uova
100 gr di zucchero
50 gr di amido
50 gr di farina setacciata
1 cucchiaio di aroma naturale di vaniglia

Ingredienti per il semifreddo alle fragole

500 gr di panna montata con 120 gr di zucchero a velo

Una crema pasticcera alle fragole preparata con:
3 uova
1/2 l di latte
100 gr di zucchero
60 gr di amido per dolci
200 gr circa di fragole frullate

Gli albumi di tre uova montati a neve con 50 gr circa di zucchero a velo

Per la bagna:
1 bicchiere di acqua
1 cucchiaio di zucchero
mezzo bicchiere di limoncello
Ho fatto bollire l’acqua con il cucchiaio di zucchero.Appena fredda, ho aggiunto il limoncello e qualche cucchiaio di frullato di fragola.

Per decorare:
300 gr circa di panna montata con 60 gr di zucchero a velo
200 gr di fragole frullate con un cucchiaio di zucchero e il succo di mezzo limone spremuto e filtrato
150 gr di fragole (possibilmente della stessa dimensione)

Il pan di spagna

Ho montato due tuorli con lo zucchero , ho aggiunto la farina, l’amido e l’aroma di vaniglia.Ho aggiunto manualmente i due albumi precedentemente montati a neve e ho cotto in forno a 180° per circa 15 minuti.Tattandosi di un pan di spagna di sole due uova, nel mio forno 15 minuti sono stati sufficienti.

Il semifreddo

Ho montato la panna con lo zucchero a velo

o preparato la crema pasticcera montando i tuorli con lo zucchero, ho aggiunto l’amido e ho stemperato il composto versando “a filo” il latte caldo.Ho portato a cottura a fuoco dolce mescolando continuamente per evitare che la crema si attaccasse al fondo.Ho fatto raffreddare e ho aggiunto il frullato di fragole setacciato



Ho montato a neve gli albumi con circa 50 gr di zucchero a velo

Ho amalgamato alla panna la crema pasticcera alle fragole

poi ho amalgamato anche gli albumi

e questa è la crema per il semifreddo finita

Montaggio del dolce:
Ho rivestito uno stampo rettangolare con pellicola trasparente

e ho ricoperto il fondo con panna montata.Poi ho ricoperto i lati dello stampo con le fragole per la decorazione tagliate a metà, avendo cura di poggiare verso l’esterno il lato tagliato:

Ho posto circa 30 minuti a solidificare in freezer.Ho versato la crema per il semifreddo

poi ho ricoperto con uno strato di pan di spagna della stessa dimensione della teglia preparato in precedenza:

sul quale ho versato con un cucchiaio la bagna

ho richiuso i lembi della pellicola al di sopra del pan di spagna e ho posto in freezer per una notte.
Ho sformato:

Ho ricoperto con il coulis di fragole(fragole frullate con lo zucchero e il succo di limone)

e ho decorato con panna montata e fragole tagliate a metà

scusatemi, ma non ho la foto della fetta.Ieri , dopo aver cotto una infinità di pizze ero un po’ stanchina e al momento del taglio della torta l’ho dimenticato.

Ieri, (un paio di settimane dopo la preparazione di questo semifreddo per chi legge)ho preparato una nuova torta con lo stesso procedimento ma lasciando neutra (senza fragole )la crema pasticcera.L’ho divisa in tre parti:
– alla prima parte ho aggiunto due cucchiai di cacao amaro
– alla seconda parte ho aggiunto la punta di un cucchiaino di vaniglia naturale
– alla terza parte ho aggiunto 150 gr di di nutella.
Poi ho diviso in tre parti anche la panna e la meringa e ne ho aggiunto una parte ad ognuno dei tre composti al cacao alla vaniglia e alla nutella.Ho disposto in teglia il primo strato(dopo il primo stato di panna), ho messo in freezer a solidificare , poi il secondo(quello chiaro alla vaniglia), tempo di riposo in freezer e poi l’ultimo strato alla nutella e ho concluso col pan di spagna inumidito con una bagna a base di sciroppo di zucchero e liquore alla cannella.
La decorazione è stata fatta con una cialda dei cartoni.I ciuffi di panna montata che la incorniciavano hanno retto a malapena a causa del caldo , anche se la festeggiata guardava solo la cialda delle winx aplicata sopra.

http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=41018