Posts contrassegnato dai tag ‘techniques & tutorials’

“I’m selfish, impatient and a little insecure. I make mistakes, I am out of control and at times hard to handle. But if you can’t handle me at my worst, then you sure as hell don’t deserve me at my best.”
― Marilyn Monroe

Immagine

La resina è facile da addomesticare il tempo che seguire le istruzioni.

Ci sono diversi produttori di resina, è bi-componente, sensibile alla luce, ecc.

Sulla resina bicomponente Istruzioni generali è sempre lo stesso.

La tecnica è quella di miscelare due componenti: un indurente e una resina epossidica.

Ma attenzione a rispettare le proporzioni indicate sulle istruzioni del produttore.

Immagine

Resina da Marabu

La bi-componente di resina può essere riconosciuto perché è composta da due contenitori (bottiglie cioè o bottiglia e tubo).

C’è sempre una resina epossidica e un catalizzatore o indurente.

La resina utilizzata per creare inclusioni, superfici velo.

Immagine

Istruzione

Per questa resina, la seguente tecnica:

– Versare la stessa quantità di resina e indurente in 2 tazze (di solito sono sempre in dotazione).

Per esempio il marchio Gédéo, proporzione attenzione non è la stessa

Miscelazione dei due componenti

È miscelando i due prodotti che si verificheranno polimerizzazione.

Fare attenzione a non creare bolle d’aria miscelando la resina.

Una tecnica per farli sparire è quello di toccare il fondo dello stampo contro il tavolo per fare le bolle d’aria in superficie e forare al pop.

È solo da questo momento che la resina bicomponente inizierà ad indurire.

Se si desidera creare inclusioni, strato di muffa vaselina per il rilascio facile.

Immagine

Inclusioni

Posizionare gli elementi decorativi in ​​cozze e coprire con resina.
Lasciate completamente curare la due componenti resina prima unmolding.

Ci sono altri tipi di resine come resina bicomponente.

Annunci