Archivio per la categoria ‘Musician’

Noemi (cantante)

Pubblicato: 18/06/2010 in Musician
Tag:

Nazionalità Bandiera dell'Italia Italia
Genere Soul
Pop
Blues
Rhythm and blues
Rock
Musica d’autore[3]
Periodo di attività 2009 – in attività
Strumento Voce
Pianoforte
Chitarra
Etichetta Columbia Records
Sony Music
Band attuale
Band
Album pubblicati 1
Studio 1
Live
Raccolte
Opere audiovisive pubblicate
Gruppi e artisti correlati
Sito ufficiale noemiofficial.it
arcadinoemi.it

Noemi, nome d’arte di Veronica Scopelliti (Roma, 25 gennaio 1982), è una cantante italiana divenuta famosa nel 2009.

Biografia

Veronica Scopelliti nasce a Roma il 25 gennaio 1982, è la primogenita di Armando, imprenditore e chitarrista romano, e Stefania; ha una sorella più piccola di 18 mesi, Arianna. Debutta nel mondo dello spettacolo a 19 mesi quando viene scelta per girare uno spot per la Pampers. A 7 anni ha iniziato a prendere lezioni di pianoforte su invito del padre; a 11 anni ha iniziato a studiare la chitarra ed è entrata a far parte del coro scolastico. Conseguita la maturità classica con il massimo dei voti, nel 2002 si è iscritta all’Università di Roma, nel corso di studi in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo (DAMS), laureandosi nel 2005 con 110 e lode con il relatore Vito Zagarrio (con una tesi sul cinema dal titolo “Un corpo per Roger Rabbit”) ed intraprendendo la laurea specialistica in “Studi Critici e Storici sul Cinema e la TV”[5]. Durante il periodo universitario Noemi ha svolto l’attività di inviata per Nessuno Tv (oggi denominata RED TV)[9]. Sin da piccola ha sempre scritto e musicato pezzi propri[10]; oggi è iscritta alla Società Italiana degli Autori ed Editori (SIAE)[11]. Nel 2009 comincia ufficialmente la sua carriera di cantante scegliendo come nome d’arte “Noemi“, nome che avrebbe voluto darle sua madre alla nascita. Sin dagli esordi la sorella Arianna ricopre il ruolo di suo personal stylist. Nel 2010 intraprende anche l’attività di recensitrice per il periodico Panorama e per la rivista Il Basco di Vasco Rossi.

Carriera

Gli inizi

A partire dal 2003 Noemi ha inciso diversi demo insieme all’arrangiatore e compositore indipendente Diego Calvetti; ha partecipato inoltre alla composizione di nuovi brani con Francesco Sighieri e Pio (Pietro) Stefanini, già autori di brani per Irene Grandi e Dolcenera. Nel 2006 ha partecipato come corista allo spettacolo teatrale Donna Gabriella ed i suoi figli diretto da Gabriele Cirilli; nello stesso anno, insieme alla sorella Arianna, compare nel videoclip di Pier Cortese Dimmi come passi le notti. Nel 2007 ha partecipato alle selezioni di Sanremolab, venendo ammessa tra i dodici finalisti, ma senza rientrare fra i tre vincitori ammessi di diritto al Festival di Sanremo 2008. Enrico Ruggeri ha dichiarato che, in occasione delle stesse selezioni, in cui faceva parte della giuria, aveva votato in suo favore. In seguito è entrata a far parte del gruppo musicale dei “Bagajajo Brothers”.

X Factor 2 ed i primi successi

Nell’autunno 2008, iscritta da Arianna, partecipa alla seconda edizione di X Factor, nella categoria Over 25, capitanata da Morgan. Nel corso del programma ha interpretato cover di vario genere ottenendo un riscontro positivo da parte della giuria e del pubblico, ma non riuscendo a classificarsi oltre la quinta posizione; la sua esclusione causa varie polemiche, compresa quella del suo caposquadra. Il 27 aprile 2009, a Trento in Piazza Duomo, Noemi insieme agli altri ragazzi di X Factor ha partecipato al concerto per i terremotati dell’Abruzzo, per la stessa causa partecipa, il 30 maggio a Empoli solidale.

Il 10 aprile 2009 viene pubblicato il primo singolo di Noemi: Briciole che ottiene buoni risultati nel corso dell’estate, tanto da essere considerato un tormentone; il singolo viene certificato disco d’oro. Il 24 aprile viene pubblicato il primo EP della cantante, intitolato Noemi; il disco viene certificato disco d’oro per le oltre 50.000 copie vendute.

Tra la primavera e l’estate 2009 oltre che con il suo tour, il Noemi tour, Noemi è stata impegnata anche con l’X Factor tour, il Radionorba Battiti live tour, il TRL – Total Request Live on tour 2009 ed il Coca Cola Live @ MTV – The Summer Song. Il 16 maggio Noemi è salita sul palco del teatro degli Arcimboldi di Milano per aprire il concerto dei Simply Red. Il giorno successivo partecipa al concerto per i 25 anni di Exodus di Don Antonio Mazzi.

Il 6 giugno, presso l’Arena di Verona, riceve un Wind Music Awards come giovane talento italiano più promettente. Il 21 giugno Noemi è stata invitata da Laura Pausini a prendere parte ad Amiche per l’Abruzzo nello Stadio San Siro di Milano; mentre il 19 agosto prende parte al Concerto per Viareggio organizzato da Zucchero. Il 25 luglio, in occasione della manifestazione “Premio Città dei Cavalieri di Malta 2009”, presentata da Tosca D’Aquino, Noemi ha ricevuto il premio come “Miglior rivelazione musicale dell’anno 2009”.

Il primo album: Sulla mia pelle

Noemi e Fiorella Mannoia al Watoto Festival (Roma, 21/12/2009)

Il 2 ottobre 2009 è uscito il primo album di inediti della cantante, Sulla mia pelle. Il primo singolo estratto dall’album è stato L’amore si odia, un duetto con Fiorella Mannoia. Il singolo debutta direttamente alla prima posizione nella classifica FIMI, posizione mantenuta anche la settimana successiva; il brano viene certificato disco di platino. In questo periodo Noemi è impegnata anche con vari concerti di beneficenza: il 12 ottobre prende parte a La vita è adesso concerto a favore dell’Associazione Toscana Idrocefalo Spina Bifida Onlus, il 21 novembre partecipa a La notte delle stelle 2 a favore dei bambini disabili[39], il 1 dicembre, con Fiorella Mannoia, partecipa al Merry Chistmas Peter Pan a favore dell’associazione Peter Pan e il 20 dicembre partecipa al Watoto Festival a favore dei bambini orfani kenioti, quest’ultimo vede la partecipazione, oltre che di Fiorella Mannoia, anche di Paola Turci, e di Arianna come co-organizzatrice.

A un mese dalla sua pubblicazione, l’album diviene disco d’oro per le oltre 55.000 copie vendute. Successivamente l’album superando le 70.000 copie divenene disco di platino.

A un mese dalla sua pubblicazione, l’album diviene disco d’oro per le oltre 55.000 copie vendute. Successivamente l’album superando le 70.000 copie divenene disco di platino.

Da ottobre 2009 a gennaio 2010 Noemi è stata impegnata con la prima parte del Sulla mia pelle tour. Durante l’autunno è stata impegnata anche con il TRL – Total Request Live on tour 2009.

Nello stesso periodo ha duettato con Claudio Baglioni e Gianluca Grignani nel brano Quanto ti voglio, inserito nell’album di Baglioni Q.P.G.A., ed ha partecipato al Concerto di Natale condotto da Mara Venier.

Il 19 febbraio 2010 è stata pubblicata la riedizione Sulla mia pelle (Deluxe Edition). A quasi otto mesi dalla pubblicazione l’album risulta ancora nella top 10 della classifica FIMI. L’album supera le 118.000 copie.

Festival di Sanremo 2010: Per tutta la vita

Il 18 dicembre 2009 è stata ufficializzata la partecipazione di Noemi alla 60ª edizione del Festival di Sanremo, nella sezione “Artisti”, con il brano Per tutta la vita. Nella quarta serata del Festival di venerdì 19 febbraio 2010 gli Artisti rimasti in gara hanno eseguito la propria canzone in versione riadattata duettando con altri artisti; Noemi è stata affiancata dai Kataklò, un gruppo di ballerini che ha eseguito una coreografia durante l’esecuzione del brano. Noemi è rientrata tra i dieci finalisti dell’ultima serata del Festival ma non si è classificata sul podio. La sua esclusione dalla finalissima, come anche quella di Malika Ayane, ha causato il malcontento del pubblico e la reazione dell’orchestra che, in gesto di disappunto, ha appallottolato e lanciato sul palco gli spartiti. Di fatto Noemi è risultata essere l’artista sanremese più scaricata. Il singolo debutta alla prima posizione nella classifica FIMI, tale posizione è occupata anche ad un mese di distanza. Il brano viene certificato disco di platino.

Post Sanremo con Vertigini

A marzo 2010 Noemi è diventata testimonial della “campagna Gardenia 2010” di A.I.S.M. (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), già precedentemente, l’11 dicembre 2009, la cantante aveva partecipato, insieme agli Stadio, ad un concerto a favore della ricerca. Durante questo periodo Noemi ha realizzato un cortometraggio de L’amore si odia. Da marzo 2010 Fiorella Mannoia è impegnata con il tour Ho imparato a sognare che vede la presenza di Noemi in alcune tappe. Nella primavera del 2010 inizia la seconda parte del Sulla mia pelle tour, che oltrepassa i confini italiani e giunge sino in Slovenia; la fine del tour è prevista per l’autunno 2010. Nelle date del 21 e 22 aprile Noemi apre, presso il PalaIsozaki di Torino, due concerti di Vasco Rossi, da sempre suo idolo.

Il 3 maggio, all’Esedra di Marco Aurelio presso i Musei capitolini di Piazza del Campidoglio, si è tenuta la 40ª edizione del Premio Simpatia, presieduta dal Sindaco di Roma Gianni Alemanno. Nel campo della musica, essendosi distinti per cultura e impegno nella solidarietà, sono stati insigniti dell’Oscar capitolino: Noemi, Ornella Vanoni, Massimo Ranieri e Lando Fiorini.

Il 7 maggio 2010 viene estratto il nuovo singolo, Vertigini, nella versione in chiave Motown (chiave soul) contenuta nell’album Sulla mia pelle (Deluxe Edition)[62]. A causa di alcune problematiche tra radio e discografia, viene ripubblicato il 14 maggio incontrando però la medesima situazione, ma nonostante ciò riesce ad ottenere un buon risultato.

L’8 maggio Noemi partecipa ai TRL Awards 2010 per la nomination ricevuta nella categoria MTV First Lady. Il 28 maggio, presso l’Arena di Verona, riceve tre Wind Music Awards: uno per le vendite dell’album Sulla mia pelle, uno ritirato insieme a Fiorella Mannoia per L’amore si odia, e uno per Per tutta la vita.

Influenze musicali

La cantante ha più volte dichiarato di prediligere la musica soul, blues e R&B e in generale la musica degli anni ’70; tuttavia le sue preferenze musicali spaziano in diversi altri generi, come il rock e la musica d’autore. Tra i suoi artisti di riferimento stranieri spicca Janis Joplin, sua “musa ispiratrice”.

La critica l’ha altresì accostata a miti del soul e del jazz come Aretha Franklin o Billie Holiday; alcuni, tra cui Mara Maionchi, hanno accostato la sua vocalità a quella di Anastacia. Altri ancora l’hanno paragonata vocalmente a Mia Martini, tanto da esserne definita l’erede; nel panorama musicale è definita anche la nuova Mina. Altri suoi idoli e punti di riferimento italiani sono Fiorella Mannoia e Vasco Rossi.

Discografia

Album

Anno Titolo Posizioni in classifica Certificazione Copie Vendute
Italia FIMI
2009 Sulla mia pelle 3 Platino 118.000+
2010 Sulla mia pelle (Deluxe Edition) 3

EP

Anno Titolo Posizioni in classifica Certificazione Copie Vendute
Italia FIMI
2009 Noemi 8 Oro 50.000+

Singoli

Anno Brano Posizioni in classifica Album/EP
di provenienza
Italian FIMI Downloads Chart Euro Top 200
2009 Briciole 2 51 Noemi
Sulla mia pelle (Deluxe Edition)
L’amore si odia
(duetto con Fiorella Mannoia)
1 34 Sulla mia pelle
Sulla mia pelle (Deluxe Edition)
Ho imparato a sognare
2010 Per tutta la vita 1 42 Sulla mia pelle (Deluxe Edition)
Vertigini

Collaborazioni

Anno Canzone In collaborazione con Album
2009 L’amore si odia Fiorella Mannoia Sulla mia pelle
Sulla mia pelle (Deluxe Edition)
Ho imparato a sognare
Quanto ti voglio Claudio Baglioni e Gianluca Grignani Q.P.G.A.
Esibizioni live con altri artisti (mai incise su CD)*
Anno Canzone Eseguita con Luogo
2009 Prova a dire il mio nome Chiara Canzian X Factor – Il Galà
La tua ragazza sempre Irene Grandi, Dolcenera e Syria Amiche per l’Abruzzo
Stadio San Siro (MI)
Blowin’ in the Wind
Sorprendimi Gaetano Curreri degli Stadio Teatro Sociale (CO)
Sally Fiorella Mannoia Gran Teatro (RM)Brancaleone (RM)
L’amore si odia Fiorella Mannoia e Paola Turci Brancaleone (RM)
Quello che le donne non dicono
2010 L’amore si odia Gigi D’Alessio Gigi questo sono io
Cu’ mme
Come si cambia Fiorella Mannoia Ho imparato a sognare tour
Il cielo d’Irlanda
Rimmel Luca Barbarossa Radio2 Social Club
Annunci

Non solo Michael Jackson è stato un genio musicale, fu anche una moda e icona di stile. Si distinguono dalla maggior parte di altri artisti musicali con il suo talento straordinario, ma anche il suo senso dello stile unico. Ricordate quella guanto d’argento che Michael Jackson indossava durante l’esecuzione di “Billie Jean” durante la sua “Festa 30 ° anniversario? Che cosa circa i suoi abiti militari ispirato e distintivi, e il calzini bianchi? Poi ci fu di Michael iconica rosso giacca Thriller cuoio e stretto paracadute montaggio pantaloni. Oh e la mocassini neri e un cappello fedora mentre moonwalking. Che cosa circa gli occhiali da sole aviatore con mirroring. Va solo avanti e avanti non è vero? E che dire del famoso pantaloni del pigiama, canotte colorate e bracciali che Michael Jackson indossava mentre frequentava tribunale? Ha appena attaccato al suo stile individuale, indipendentemente dalla situazione che era e che è una lezione di stile importante che possiamo imparare da tutti Michael Jackson. Che hey superstar!

Michael Jackson re-inventare il suo sguardo così spesso ed è stata ovunque sulla pista e più volte idolatrato in mostra il talento e per le strade. Ha influenzato un’intera generazione con la sua punta di diamante della moda e dello stile. Innegabilmente Michael Jackson è stato tanto un icona della moda come lui era un genio musicale.

Nel suo commento al superamento di Michael Jackson Sony ha detto:

NEW YORK, NY – 25 Giugno 2009 – Michael Jackson, uno degli animatori più amati e profondamente influenti artisti di tutti i tempi, lascia un’impronta indelebile sulla musica popolare e la cultura.

Commentando la sua scomparsa, Sir Howard Stringer, Chairman, CEO e Presidente di Sony Corporation, ha dichiarato: “Michael Jackson era un trovatore brillante per la sua generazione, un genio la cui musica rifletteva la passione e la creatività di un’epoca. La sua arte e il magnetismo ha cambiato il panorama musicale per sempre. Siamo stati profondamente colpiti dalla sua originalità, la creatività e il corpo stupefacente di lavori. L’intera famiglia Sony estende le nostre più sentite condoglianze alla sua famiglia e per i milioni di fan in tutto il mondo che lo amava. ”

Michael Jackson è stata senza dubbio una delle superstar più talentuosi della storia della musica. Un talento incredibile che arriva, ma una volta nella vita. tributo di Sony continua dicendo:

Cinque degli album di Jackson solista – “Off the Wall”, “Thriller”, “Bad”, “Dangerous” e “Storia”, tutti con la Epic Records, una etichetta Sony Music – sono tra i top-seller di tutti i tempi. Nel corso della sua straordinaria carriera, ha venduto circa 750 milioni di dischi nel mondo, pubblicato 13 No.1 singoli e divenne uno dei pochi artisti ad essere inserito due volte nella Rock and Roll Hall of Fame. Il Guinness dei primati riconosciuti Jackson come il maggior successo Entertainer di tutti i tempi e “Thriller”, come l’album più venduto di tutti i tempi. Jackson ha vinto 13 Grammy Awards e ha ricevuto l’American Song Music Award del Premio secolo.

Michael Jackson ha iniziato nel mondo della musica all’età di 11 con i suoi fratelli come membro dei Jackson 5. All’inizio degli anni 1980, definì la forma d’arte del video musicale con tale video innovativo come “Billie Jean”, “Beat It” e l’epica “Thriller”. suono di Jackson, lo stile e passi di danza ispirato generazioni successive di pop, soul, R & B e hip-hop.

Jencarlos Canela

Pubblicato: 06/05/2010 in Musician
Tag:


Jencarlos Canela

Nascita nome Jencarlos Canela Origine Miami, Florida, Stati Uniti Generi Pop Latino, Rock Pop Ballad Occupazioni attore, cantautore, musicista Canto Strumenti, deliberando Periodo di attività 2000 – presente Etichette musicali Bullseye Sito http://www.jencarloscanela.com

Jencarlos Canela (nato il 21 Aprile 1988 a Miami, Florida) è un attore e musicista.


Primi anni

Canela è nato a Miami, da genitori cubani. Suo padre era originario di Cuba agli Stati Uniti sulla Boatlift Mariel.Si è laureato nel 2006 dal Nuovo Mondo School of the Arts di Miami, in Florida, con lode.

Carriera di musica

Canela ha iniziato la sua carriera musicale all’età di 12 anni, in base band Miami Boom Boom Pop. Nel 2002 si iniziò a registrare le canzoni come solista. Si è esibito a Miss Mondo 2004 e Miss mondo 2005. Nel 2006, Jencarlos è stato scelto per recitare in una pubblicità per Ford, e compose la canzone utilizzata nel popolare Ride come una campagna pubblicitaria di Ford. Canela ha composto canzoni in inglese, italiano, tedesco e portoghese, e suona il pianoforte, chitarra e batteria.

Carriera da attore

Canela fatto il suo debutto in qualità di Alfredo Torres nella hit telenovela Pecados Ajenos, nel quale ha collaborato con il cantante domenicano Marie Cristal per creare la colonna sonora per lo spettacolo. Poi andò a presentarsi Doña Barbara. Nel 2008 ha recitato in fase acclamato dalla critica musicale Miami Libre al centro Arsht. Il 16 gennaio 2009, Canela ha firmato un contratto in esclusiva con Telemundo. Nel maggio 2009, è stato lanciato come stella negli ultimi telenovela Telemundo, Mas Sabe El Diablo, accanto a Gaby Espino e Karla Monroig.

Televisione

2007-2008 Pecados Ajenos Alfredo Torres ruolo di sostegno 2008 Doña Barbara Asdrubal Minori di ruolo, ragazzo adolescente Doña Barbara anni, ucciso. 2009-2010 Más Sabe El Diablo Angel Salvador (aka El Diablo & Salvador Dominguez) nel ruolo di Lead Las Cuatro Mujeres de Juan Juan Lead 2010 Ruolo

Televisione Apparizioni

2010 Il Tonight Show con Conan O’Brien (come Jencarlos; se stesso) Musical cliente – Amor Quédate (Episodio 134)

Film

2010 Más Sabe El Diablo: El Primer Golpe Angel Salvador (aka El Diablo) Direct-to-DVD; prequel novela

Vita privata

Jencarlos è l’ambasciatore dell’America Latina per il Christopher e Dana Reeve Foundation e ha lavorato accanto a Meryl Streep, Robin Williams e Ben Stiller per contribuire a aiutare le persone che soffrono di paralisi. Nel 2008 è stato votato People en Español’s Sexiest Man e nel 2009 ha superato People en Español Los Más lista dei 50 Bellos.